Un’esperienza, una nuova ogni giorno

Giunti all’apice di quello che si crede il successo, raggiunti gli obiettivi prefissati, nasce la voglia di buttare tutto giu’ e ricominciare.

Questo accade spesso nella mente di tantissimi persone, ma pochissimi sono quelli che hanno il coraggio, o se permettete le “palle” di farlo veramente.

Chi vorrebbe rinunciare a tutti i privileggi faticosamente raggiunti per ricominciare, chi vorrebbe lasciare le posizioni conquistate per ricominciare da zero?

A volte, pero’, ci si rende conto che una vita piatta e’ si bella, ma manca quella adrenalina che ti permette di vivere ogni giorno in modo pieno ed esilarante, di vivere ogni giorno con la certezza di avere alla fine dello stesso una storia da raccontare, un qualcosa di nuovo da ricordare, un qualcosa di nuovo imparato.

Certe scelte dipendono dal nostro carattere, dal nostro modo di essere e, comunque sia, sono scelte, quindi del tutto personali, intrinseche in noi stesse, e difficilmente interpretabili da terzi.

La vita e’ scelte, scelte corrette, scelte sbagliate, scelte azzeccate, scelte…….di cui sapremo la consistenza e la portata solo alla fine, quando un giorno decideremo di fermarci e riflettere su quello che abbiamo fatto, su quelle che sono state le nostre scelte senza poterle piu’ modificare; l’importante e’ non vivere di rimpianti, l’importante e’ vivere.

Ci sono scelte facili da assumente, altre difficili, altre che richiedono, perche’ no, un po’ di incoscenza: comunque siano sono tutte scelte che cambieranno il corso della nostra vita e quello di tante altre, in quanto non occorre mai dimenticare che le proprie decisioni sicuramente avranno effetti e riscontri anche nella sfera di altre persone vicine e non, che lo vogliano e non.

Io ho scelto, ho scelto tante volte di cambiare, di voltare pagina, ogni volta cercando una via migliore, una via piu’ ardua, una nuova sfida, prendendo  decisioni anche un po’ azzardate, ma che alla fine , mi consentiranno di vedere piene tutte le pagine di quel libro che e’ la vita, di avere storie da rileggere, storie da raccontare affascinando chi mi ascolta, con la sola speranza di poter regalare anche a loro un po’ della speranza che mi ha dato la forza di cambiare e diventare quello che sono o che forse saro’, in quanto ad oggi posso di sicuro dire che non ho finito anzi sono solo all’inizio del mio ultimo cambiamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *